inglese italiano  facebook  twitter  Contattaci

HOME> CALCHERA DI ANFO, IL PROGETTO DEGLI "AMICI DELLA MINIERA"

CALCHERA DI ANFO, IL PROGETTO DEGLI "AMICI DELLA MINIERA"


Anfo non è solo la Rocca: è il motto degli "Amici della Miniera", gruppo nato per valorizzare altri scorci del suggestivo borgo sulle rive dell'Eridio. Dopo l'intenso lavoro per la valorizzazione dell'antica tradizione delle miniere, attraverso l'installazione di numerosi murales per le vie cittadine, ora gli sforzi del gruppo si concentrano sulla Calchera.  Come riportato oggi da "Bresciaggi", l'ambizioso progetto prevede la ristrutturazione della «calchera» ottocentesca, un impianto nel quale si produceva la calce per gli interventi sulla Rocca. Stiamo parlando di un importante piano di recupero e di promozione dei manufatti dell´archeologia industriale, con l´obiettivo finale di creare un itinerario storico-culturale che possa diventare un elemento di rilancio dell´economia turistica della zona. La calchera in questione, realizzata attorno al 1802, la fase nella quale la fortezza finì nell´orbita di Napoleone, si trova poco sotto la cima del monte Censo, in località Rasà, sotto cima Cucchetto vicino a quello che viene chiamato il Bosco del Littorio. Il materiale prodotto qui servì non solo ai lavori nel sito fortificato, ma anche alla realizzazione di cisterne per l´acqua sul monte. «Dovremmo attuare essenzialmente lavori di bonifica dell´area - spiega Oscar Zanardi a Bresciaoggi -: bisogna ripulire il manufatto invaso dalla vegetazione, e il nostro gruppo si farebbe carico delle spese. Abbiamo chiesto alla Regione solo un contributo per trasportare il materiale necessario sul posto con l´elicottero. Siamo certi che il recupero - conclude Zanardi - potrebbe diventare di notevole interesse, restituendo al territorio un pezzo di storia».

Il gruppo "Amici della Miniera" aderisce al progetto Green Line



Recapiti

GAL-GARDAVALSABBIA scarl
Via Mulino Vecchio, 4
25087 Barbarano Salò (BS)
tel: 0365 21261
fax: 0365 20944
P.IVA/CF: 02356600987

E-mail | PEC
www.gal-gardavalsabbia.it
www.laterratraiduelaghi.it

Altri Servizi

Newsletter